26/05/2020 - Benvenuto, sei il 9682749° visitatore di questo sito Collare hans in carbonio
Cookie
MERCHANDISING
Scuderia Iscriviti Piloti Navigatori Gare Eventi Programmi Foto Calendario Pubblicità Stampa Guestbook Links
                      Campionato Sociale 2012           Mercatino

Scegli l'anno:

2012 | 2011 | 2010 | 2009
2008 | 2007 | 2006 | 2005
2004 | 2003 | 2002 | 2001
2000

Cena di beneficienza Univale pre Coppa Valtellina 2010

Corso per piloti e navigatori

Rally Party

Cena inizio stagione 2010


GLI EVENTI ORGANIZZATI

Corso per piloti e navigatori



28/04/2010 - Sondrio
Diciotto nuovi protagonisti delle corse su strada, di cui ben otto del gentil sesso, che sabato scorso, al termine della prova pratica svolta a Castello dell’Acqua, hanno conseguito il “diploma” per poter svolgere il ruolo che più gli si addice: pilota o navigatore.

Dopo tre lezioni teoriche, le dimostrazioni pratiche hanno coinvolto tutti i corsisti e numerosi piloti e navigatori delle diverse scuderie che hanno supportato il club valtellinese Valtellina Sport & Motori, il cui responsabile Dario Bugna ci spiega che “Promo Sport Racing, Asso Rally Team, Rally Company e il Fans Club Valtellinese di Luca Rossetti non si sono risparmiati per realizzare questo primo corso, una sinergia che fa solo bene al nostro ambiente e che ha dato una nota in più a questi ragazzi che si affacciano al nostro mondo per la prima volta”.

“Il corso è stato dedicato a Massimo Donati“ ci spiega Danilo Colombini, coordinatore del corso, “un ragazzo di Castello tragicamente scomparso lo scorso anno che aveva partecipato ad un altro corso organizzato sempre da noi alcuni anni fa. E’ per questo motivo che anche il comune orobico di Castello ha patrocinato il corso e le assemblee sulla sicurezza stradale che stiamo  organizzando. Vorrei ringraziare tutta l’amministrazione comunale per il sostegno“.

Dopo le fatiche del corso, serata conclusiva presso il ristorante Valdone a Torre S.M. con premiazioni e attestati.
Il corso infatti prevedeva tre premi: al terzo una felpa del fans club Luca Rossetti, vinta da Greta Pandiani di Tremenico, Lecco; al secondo classificato una giornata di test con un pilota su auto da rally, vinto da Fornera Matteo di Poggiridenti; il primo premio doveva essere una gara alle note di Danilo Colombini. E qui c’è stata la sorpresa: “Già, non avevamo previsto un ex-equo….“ ci spiega sempre Colombini ”Invece, pur avendo affrontato la difficile prova teorica predisposta dall’esperto Antonio Tognolini, rispondendo a 18 difficilissime domande, aver affrontato le prove timbro e radar e il test pratico leggendo le note su una vera vettura da rally, ci siamo trovati con due vincitori. Il promettente Marcello Pozzi di Mazzo, che già dalle prime serate si era distinto per domande molto pertinenti, e la silenziosa Deborah Duico, di Teglio. Diciotto anni, timida, che ci ha sorpreso tutti per grinta, passione e bravura. E’ una soddisfazione vedere che il nostro mondo interessi molto anche alle ragazze, in modo sincero e non solo per seguire i fidanzati come spesso accade. Soddisfazione che mi “costerà” una gara doppia, in quanto abbiamo deciso che per entrambi il premio sarà una partecipazione come mio navigatore su una Clio gruppo A”.

I promotori si sono poi dati appuntamento al prossimo corso, forse già il prossimo anno. Marco Gianesini, Mirko Franzi, Danilo Colombini, Edoardo Spagnolatti, Dario Bugna,  tutti in rappresentanza delle proprie organizzazioni con l’ausilio di numerosi piloti e navigatori, vogliono trasmettere la loro passione e la voglia di sensibilizzare i giovani ad una guida sicura e sportiva solo in campo agonistico,  e i corsi sono il modo più convincente per reclutare addetti e fare cultura sportiva.

Grazie al prezioso intervento del delegato provinciale Csai Maurizio Forlani, il corso è stato altresì stato valido per l’ottenimento della prima licenza, documento che da quanto emerso in molti si stanno accingendo ad ottenere, sintomo che il corso ha avuto successo.
FOTOGRAFIE